Testimonianza di don Aldo Bonaiuto

Testimonianza di don Aldo Bonaiuto

29 marzo 2018 Non attivi Di wp_2428875

La “Morte del Giusto” è caratterizzata dalla testimonianza delle tante croci che ogni giorno portiamo con fatica. Quest’anno sarà testimone Don Aldo Buonaiuto ordinato sacerdote nel 1998. Svolge il ministero dell’esorcismo ed è tra i volti più noti della “Comunità Giovanni XXIII”.
42 Paesi nel mondo
600 Comunità e Case Famiglia
60 mila gocce nel mare della tossicodipendenza, dello sfruttamento della prostituzione e dei minori, della disabilità, dell’aborto e dell’emarginazione.
60 mila volti di Cristo che dal calvario della loro emarginazione, della loro schiavitù, hanno trovato la Resurrezione nella COMUNITA’ GIOVANNI XXIII° fondata da Don ORESTE BENZI, ora in causa di beatificazione.

La testimonianza del “Calvario dell’umanità” di questa 41^ edizione, con noi questa sera, dopo quindici anni condivisi con il fondatore, alla morte di Don Oreste nel 2007, eredita il carisma per perpetuare gli scopi della Comunità.

DON ALDO BUONAIUTO, ANIMATORE SPIRITUALE DELLA COMUNITA’ GIOVANNI XXIII°.