Valorizzazione e salvaguardia del patrimonio immateriale. Europassione per l’Italia.

Valorizzazione e salvaguardia del patrimonio immateriale. Europassione per l’Italia.

22 Aprile 2020 Off Di Editore Morte del Giusto

Nell’ambito dell’iniziativa digitale del MiBACT, #LACULTURANONSIFERMA,
organizzata per fare fronte all’emergenza Covid- 19, l’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale ha dedicato particolare attenzione alla Settimana Santa, con lo scopo di tenere viva, seppur virtualmente, la tradizione di pratiche devozionali molto radicate nella tradizione italiana, tra le quali le Sacre Rappresentazioni della Passione di Cristo, diffondendo, tramite i
social, una serie di documenti etnografici sul vastissimo tema delle tradizioni quaresimali e pasquali.

L’Istituto, che già da alcuni anni accompagna il percorso di salvaguardia e
valorizzazione portato avanti da Europassione per l’Italia, ha inoltre curato per la regia di Francesco De Melis la produzione dello short film “La via della Croce”, dedicato alla Sacra Rappresentazione svoltasi il 30 marzo 2019 con la partecipazione di quaranta sodalizi provenienti da tutte le regioni d’Italia, nello spettacolare e commovente contesto dei Sassi di Matera.


Il percorso di salvaguardia e valorizzazione di Europassione per l’Italia,
coordinato da Patrizia Nardi, cultural manager dell’Associazione presieduta con attenzione e passione da Flavio Sialino, si arricchisce così della produzione di un’opera di video-arte sulla Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, inserita nel progetto di sviluppo di forme innovative di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale al quale dal 2017 l’Istituto sta lavorando a livello nazionale e internazionale.


Francesco De Melis, con la speciale tecnica della “macchina a spalla”, già adottata da Pier Paolo Pasolini per le riprese del suo “Vangelo secondo Matteo”, ripropone un modello di modalità comunicativa che, lungi dal voler essere una registrazione oggettiva e statica dell’evento, prende spunto dalla straordinarietà della rappresentazione di Matera per veicolare, sul piano artistico, le buone pratiche di comunità in rapporto al rispetto e alla valorizzazione di questa straordinaria tipologia patrimoniale. Il film, trasmesso in anteprima su TV200 nella notte del Venerdì Santo con il patrocinio della CEI, e stato considerato particolarmente interessante in questa fase emergenziale, in cui gli eventi e le Sacre Rappresentazioni della Settimana Santa sono stati annullati in tutto il mondo.


Nel ringraziare il Presidente, l’Associazione, tutti i sodalizi, e singolarmente ogni persona che con impegno e passione contribuisce al mantenimento e alla trasmissione generazionale di questa importante pratica devozionale, veicolando al contempo i valori profondi di pace e solidarietà insiti nel patrimonio immateriale, siamo lieti di inviare, per le azioni di promozione che l’Associazione riterrà opportune, il trailer del film, che potrà essere
scaricato dal link che sara inviato con la mail di trasmissione della presente comunicazione.


IL DIRETTORE
prof. Leandro Ventura