COMUNICATO EUROPASSIONE

COMUNICATO EUROPASSIONE

14 Marzo 2020 Off Di Editore Morte del Giusto

Il Consiglio Nazionale di Europassione per l’Italia nella seduta di sabato 7 marzo u.s. ha preso in esame la situazione delle proprie associate alla luce delle problematiche emerse con la diffusione del Coronavirus nelle varie zone del Paese.

Dalle informazioni in nostro possesso e dalle segnalazioni pervenute il Consiglio raccomanda ai propri associati la massima prudenza nello svolgere la propria attività ma soprattutto il massimo rigore nell’applicare le disposizioni di legge emanate dalle Autorità.

Dal nostro punto di vista la situazione è in evoluzione e provvedimenti legislativi si susseguiranno per fronteggiare questa calamità.

Abbiamo la consapevolezza della eterogeneità delle singole organizzazioni e delle diversità delle manifestazioni ma una cosa ci accomuna: il senso di responsabilità nei confronti delle nostre Comunità e il desiderio di dare un nostro contributo alla lotta contro COVID-19 comportandoci da cittadini con grande senso civico.

Pertanto nel rinnovare il massimo rigore nel rispettare le norme emanate possiamo solo “suggerire” di prendere in considerazione l’opportunità di rinviare a data da destinarsi, e comunque entro l’anno se le condizioni lo permetteranno, la rappresentazione della Passione di Cristo al fine di dare continuità alla manifestazione e nel contempo dare un “segno” di normalità ritrovata.

Roma/Ciconicco (Ud) 8 marzo 2020

IL PRESIDENTE

Flavio Sialino

La nostra associazione comunicherà quanto prima eventuali decisioni in comunione con le indicazioni di Europassione.